Come prevenire i furti di biciclette (parte 2): I 5 principali consigli per prevenire il furto di biciclette

Cosa possiamo fare per assicurarci che le biciclette non vengano mai rubate? Purtroppo, qualunque cosa facciamo, i ladri penseranno sempre a rubare la vostra bicicletta.
Tuttavia, ora che sappiamo dove e come vengono rubate le biciclette, possiamo ridurre la probabilità che ciò accada. La cosa più importante è assicurarsi che la vostra bicicletta sia molto più difficile da rubare, in modo che i ladri ci pensino due volte e passino oltre.

1. Luoghi di stoccaggio e parcheggio

Tenere la bicicletta al coperto o al riparo

Dato che i casi di furto nelle abitazioni sono numerosi, l’unico modo sicuro per conservare una bicicletta da strada in casa è al chiuso. Purtroppo non esiste un’opzione migliore. Se si ripone la bicicletta in un garage o su un balcone, assicurarsi che sia chiusa a chiave e che non sia visibile dalla strada. Se non avete altra scelta che riporre la vostra bicicletta all’aperto, verificate se il vostro comune mette a disposizione degli hangar per biciclette che possono essere un luogo sicuro per garantire la protezione della vostra bicicletta. Coprendo la carrozzeria della bicicletta si riduce anche l’impatto di vento e pioggia che possono danneggiare i componenti.

Ridurre al minimo il tempo di parcheggio

Più a lungo le biciclette rimangono parcheggiate, più è probabile che vengano rubate o manomesse. Luoghi come le vetrine dei negozi tendono ad avere tempi di sosta brevi per le biciclette, mentre i parcheggi presso le stazioni ferroviarie, le scuole e i grandi centri commerciali spesso aumentano il tempo di sosta delle biciclette. Se il veicolo deve rimanere a lungo parcheggiato, è necessario adottare le massime misure antifurto per evitare che venga rubato facilmente.

Evitare di parcheggiare nello stesso posto

Come abbiamo detto in precedenza, parcheggiare le biciclette sempre nello stesso posto aumenta la probabilità di essere presi di mira in un furto premeditato. I parcheggi per biciclette presso le stazioni ferroviarie e le scuole sono spesso utilizzati in orari prestabiliti, quindi i ladri potrebbero essere a conoscenza delle attività del proprietario prima di commettere il reato. Se non avete altra scelta che utilizzare uno di questi parchi, dovete assicurarvi che le serrature siano ben salde, senza allentamenti, e prestare attenzione anche al posizionamento di monitor e telecamere di sorveglianza.

2. Conoscere il tipo di serratura giusta per l’occasione giusta.

Lucchetti a filo, lucchetti a catena e lucchetti a libro

I lucchetti in filo metallico leggero e arrotolato sono tra i più utilizzati, ma possono essere tagliati con piccoli strumenti in pochi secondi. Questo li rende un bersaglio facile e aumenta le possibilità di furto della bicicletta anche nel caso di parcheggi di breve durata. I lucchetti a catena e i lucchetti pieghevoli sono più robusti dei lucchetti a filo, ma anche più pesanti. Esistono serrature leggere e robuste, come la OTTOLOCK. Tuttavia, tutte queste serrature presentano il rischio di essere tagliate, quindi non è sicuro affidarsi esclusivamente a loro.

Serrature a D

Le serrature a D sono considerate le più robuste di tutte le serrature. Tuttavia, possono pesare più di 300 g, e alcuni di essi raggiungono il peso di 1 kg. Più la serratura è pesante, più tende a essere robusta. Sono così pesanti che il più delle volte devono essere trasportati in uno zaino o in una grande bisaccia. A causa della natura delle biciclette da strada, avere serrature così pesanti non è l’ideale per un lungo viaggio.

Evitare le chiusure tubolari

La maggior parte delle persone immagina che i ladri taglino i lucchetti quando rubano le biciclette. Tuttavia, con le serrature tubolari (quelle a forma di pulsante di accensione e spegnimento con un foro circolare e un’unica tacca), aprire la serratura è un compito facile per un ladro esperto. Non importa quanto sia robusto il vostro lucchetto, se non avete il giusto tipo di serratura, la vostra bicicletta può diventare un facile bersaglio. Con l’ausilio di un grimaldello, le serrature a chiave tubolare possono essere rapidamente eliminate senza attirare l’attenzione.

Scegliere una serratura stretta

Se il lucchetto è allentato e c’è molto spazio tra la bicicletta e l’oggetto a cui è stato fissato, sarà più facile per il ladro usare le tronchesi e tagliarlo. Quanto più difficile è lo spostamento della bicicletta, tanto più difficile e lungo sarà il furto da parte dei ladri.

3. Come bloccare le biciclette usando i lucchetti giusti

Bloccare le biciclette a un oggetto inamovibile

Le biciclette da strada sono molto leggere e possono essere trasportate e riposte facilmente. È importante bloccare il telaio della bicicletta a una struttura collegata al terreno o a un oggetto pesante come un portabici. Si tratta di una misura antifurto di base perché evita il rischio che la bicicletta venga portata via senza essere sbloccata.

Bloccaggio della bicicletta che non tocca il terreno

Se la serratura tocca il terreno, i ladri possono usare i loro pesi per tagliare o rompere più facilmente la serratura. Per evitare di dare loro questo vantaggio, assicuratevi che le serrature siano in alto e lontane da terra.

Bloccare le ruote con la bicicletta

Poiché le ruote con sgancio rapido possono essere facilmente rimosse senza l’ausilio di attrezzi, è importante assicurarsi di fare il giro delle ruote e dei telai quando si tratta di bloccare la bicicletta. Se si cerca di bloccare insieme le ruote anteriori e posteriori, è necessaria una catena o un cavo ragionevolmente lungo. Pertanto, anche l’utilizzo di più serrature potrebbe essere un’opzione.

4. Investire in gadget e accessori antifurto

Allarme di rilevamento del movimento

Oltre ad avere il tipo di lucchetto giusto per l’occasione, avere un ulteriore livello di sicurezza sotto forma di dispositivo antifurto è un altro modo efficace per tenere la vostra bicicletta fuori dalle mani dei ladri. Un dispositivo di rilevamento del movimento che attiva un allarme sonoro non solo sarà efficace per allertare i passanti mettendo a disagio i ladri, ma il rumore inaspettato causerà anche stress e panico nelle aree non in vista, inducendo i ladri a ridurre le perdite e ad allontanarsi. Si consiglia di utilizzare allarmi con un volume superiore a 90 dB per evitare che si confondano con lo sfondo.

Dispositivi di tracciamento

I dispositivi di localizzazione sono utili soprattutto in caso di furto della bicicletta. Esistono due tipi principali di dispositivi: quelli che tracciano la posizione tramite GPS e quelli che utilizzano una rete Bluetooth.

1)Bluetooth

La portata effettiva dei dispositivi di localizzazione Bluetooth come airtag è di circa 10-20 metri. Si basano su una rete di persone che utilizzano lo stesso prodotto all’interno di questo intervallo per tracciare la loro posizione. Un dispositivo Bluetooth funziona utilizzando le onde radio per connettersi con smartphone e computer. Questo li rende particolarmente utili nelle aree popolate. Tuttavia, mentre è molto efficace per la ricerca di oggetti smarriti come i portafogli, le biciclette possono essere trasportate chissà dove, rendendo il Bluetooth uno strumento difficile per rintracciare i veicoli rubati.

2)GPS

I dispositivi che utilizzano il GPS ricevono informazioni sulla posizione dai satelliti tramite un modulo installato. Questo tipo di dispositivo è più adatto alla localizzazione delle biciclette, poiché può ricevere informazioni sulla posizione in un’ampia gamma di luoghi, proprio come farebbe un telefono. Tuttavia, va notato che di solito è necessario un abbonamento aggiuntivo, poiché richiede un mezzo di comunicazione (simile a un contratto mensile per un telefono). Inoltre, la funzione GPS consuma molta energia e si esaurisce rapidamente. Pertanto, un dispositivo come“AlterLock“, che funziona solo in caso di furto, sarebbe adatto.

AlterLock è un utile dispositivo antifurto. Si tratta di un dispositivo di sicurezza con allarme/tracciamento GPS che consente di tenere sotto controllo la bicicletta a distanza e di ricevere una notifica sul telefono quando il dispositivo rileva un movimento mentre la bicicletta è bloccata.

5. Prevenzione dei furti di pezzi di ricambio

Portate con voi luci e ciclocomputer

Luci e ciclocomputer possono costare più di 100 sterline. Tuttavia, queste parti non possono essere bloccate insieme. Se vi assentate anche solo per un breve periodo, dovreste toglierli e portarli sempre con voi, anche se è un po’ fastidioso.

Bloccare con le ruote e investire in accessori antifurto

Un modo per evitare che le ruote vengano rubate è investire in accessori antifurto per ruote. Poiché le ruote vengono spesso rimosse solo per la manutenzione o la sostituzione, l’uso di parti che possono essere rimosse solo con un attrezzo speciale non sarebbe scomodo, ma sarebbe un modo efficace per assicurarsi che i ladri eliminino le parti della vostra bicicletta dal furto.

Utilizzo di bulloni antifurto

Anche le selle e i reggisella sono parti che possono essere facilmente rimosse da chiunque abbia una chiave a brugola. Parti costose come selle o reggisella in carbonio possono rendere la bicicletta particolarmente vulnerabile al furto. Sostituire i bulloni con qualcosa che non possa essere rimosso con una chiave a brugola può essere un metodo efficace per prevenire i furti.

L’importanza di essere sempre preparati

Per quante precauzioni si prendano, i furti possono comunque verificarsi. Pertanto, è importante essere sempre consapevoli che la propria bicicletta da strada è un obiettivo. Assicurarsi di riporre la bicicletta chiusa a chiave all’interno della casa il più possibile è una regola fondamentale. Quando si è all’aperto, è meglio evitare di parcheggiare la bicicletta per lunghi periodi e bloccarla a un oggetto immobile ben al di sopra del terreno. È inoltre importante utilizzare allarmi con rilevamento del movimento come “AlterLock”, che ha anche una funzione di localizzazione GPS integrata, per aumentare la deterrenza e la propria tranquillità.

Per garantire la protezione della vostra bicicletta da strada contro i furti, è importante essere preparati mentalmente come ciclisti. Sarebbe davvero un peccato se la vostra bicicletta venisse rubata per una semplice disattenzione e per aver parcheggiato senza bloccarla. Se vi allontanate dalla vostra bici da corsa anche per un breve periodo, assicuratevi di prendere le dovute precauzioni antifurto in ogni circostanza. Se molti ciclisti adottano misure antifurto accurate, il numero complessivo di furti diminuirà e diminuirà anche il numero di persone che tentano di rubare, creando un ciclo di cambiamento a lungo termine che andrebbe a vantaggio di tutti noi appassionati di bicicletta.